news

 Photo Gallery

ultime immagini inserite:  vedi tutte

 Social Network

 facebook

News

22 dicembre 2018

UN CONSIGLIO COMUNALE TRISTISSIMO


Quello a cui ho partecipato giovedì è stato il Consiglio più triste degli ultimi nove anni.


L'indisponibilità dell'Amministrazione verso le minoranze, espressa in tempi e modi diversi, ci ha costretto ad un atto forte e molto significativo: dopo la lettura di un comunicato congiunto, abbiamo deciso di non partecipare alla discussione degli argomenti all'Ordine del Giorno e mantenere il silenzio.


Per rispetto verso l'istituzione Comune, siamo rimasti ai nostri posti, garantendo il numero legale quindi lo svolgimento del Consiglio, cosa che la maggioranza non era in grado di fare viste le numerose assenze tra i suoi banchi.


L'ultimo sgarbo si è compiuto durante questo Consiglio con la dichiarazione di NON ammissibilità dei miei emendamenti al Bilancio di previsione.


Per la presentazione di mozioni e interrogazioni ci sono stati dati due giorni, sabato 8 e domenica 9 dicembre, le date parlano da se.


Per gli emendamenti che ho predisposto il Regolamento di contabilità prevede la presentazione  fino a 5 giorni prima della seduta consiliare , cosa che ho fatto inviandoli con posta certificata venerdì 14.


Rifiutati perchè non cinque giorni feriali!!!


Cosa NON prevista da Regolamento!!!


Sono particolari tecnici incomprensibili alla maggior parte dei cittadini, ma che sono sostanza nella pratica democratica.


Il nostro silenzio assordante credo abbia fatto riflettere almeno gli esponenti di maggioranza più onesti nell'azione politica.


Alcuni hanno gioito del fatto che il Consiglio sia durato solo un'ora e mezza, altri hanno compreso la gravità di quanto accaduto.